Sicurezza sul lavoro

La ditta 626 Antincendi Srl si occupa dal 2003 di sicurezza sul lavoro. Ad oggi, le normative vigenti riguardanti la sicurezza sul lavoro sono regolamentate dal Decreto Legislativo numero 81 del 9 aprile 2008.

Nel Decreto sono raccolte tutte le norme da adottare per garantire un adeguato livello di sicurezza sul luogo di lavoro.

In ogni azienda devono essere previste delle figure deputate all’individuazione precoce e alla gestione dei fattori di rischio.

Ecco perché sono obbligatori corsi ed aggiornamenti in materia, in quanto il Decreto è in costante evoluzione. Gli operatori della ditta 626 Antincendi Srl mettono a disposizione la propria competenza per corsi ed aggiornamenti in materia di sicurezza.

Il contratto SafetyPlus® comprende corsi sulla gestione e consulenza della sicurezza sul luogo di lavoro, sulle normative di igiene alimentare e sulla tutela della privacy. I corsi sono tenuti da professionisti qualificati e certificati.

I vantaggi per cui scegliere questo contratto sono molteplici. Il cliente ha la possibilità di avere assistenza e consulenza personalizzate. Lo staff, dopo un accurato sopralluogo, valuterà i fattori di rischio presenti e metterà in atto un piano di prevenzione e gestione ad hoc.

Il cliente può richiedere eventuali modifiche al piano, qualora le norme legislative o la situazione aziendale dovessero cambiare. Lo staff si impegna ad assistere puntualmente il cliente, sia dal punto di vista tecnico che giuridico.

Tema centrale della sicurezza sul lavoro è proprio l’individuazione dei potenziali rischi. La valutazione è obbligatoria e imprescindibile, come stabilito dal Decreto in vigore. I rischi potenziali devono essere indicati in un apposito documento.

I tecnici operanti alla 626 Antincendi Srl si occupano di tutta la procedura, dalla primaria individuazione dei rischi alla loro documentazione.

Terminato il documento relativo alla valutazione dei rischi, verrà esplicitato al diretto interessato quanto rilevato, nei minimi dettagli. Dopo la pianificazione della successiva assistenza e consulenza, l’atto verrà reso valido ai fini legislativi.

La normativa sulla sicurezza del lavoro prevede la valutazione dei rischi riguardanti le vibrazioni meccaniche, ove necessario (industrie e ditte che producono forti rumori e vibrazioni potenzialmente dannose per la salute del lavoratore).

Ogni anno si stima che circa il 4% dei lavoratori abituali contragga sindromi legate all’esposizione regolare e continua di macchinari con forti vibrazioni.

Tra i settori più a rischio, si annoverano l’edilizia, il campo delle costruzioni, le miniere e le fonderie. L’azienda 626 Antincendi Srl si occupa anche della valutazione del rischio chimico, come stabilito dal Testo Unico 81 dell’anno 2008.

I tecnici, tramite appositi test, valuteranno il rischio attuale e potenziale derivante dagli agenti chimici presenti in azienda.

Successivamente, avranno cura di mettere in atto tutte le procedure necessarie e, nello stesso tempo, di attuare un’opera informativa ai lavoratori stessi. Infine, saranno valutate le condizioni di rischio riguardante i livelli di rumore emesso, regolamentandole di conseguenza.